Agevolazioni fiscali

Con la legge di stabilità 2016 (legge n. 208 del 28 dicembre 2015) sono state prorogate fino al 31 dicembre 2016 sia la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici, sia la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie

In particolare sono interessanti le agevolazioni per “interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi. Per “atti illeciti” si intendono quelli penalmente illeciti (per esempio, furto, aggressione, sequestro di persona e ogni altro reato la cui realizzazione comporti la lesione di diritti giuridicamente protetti)” Come riportato nella Guida dell’Agenzia per le Entrate

A titolo esemplificativo, rientrano tra queste misure:

– installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti
– impianti di videosorveglianza
– impianti e apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline

Le agevolazioni sono possibili anche per i costi di progettazione e per le altre figure professionali interessate

Scarica la Guida dell’Agenzia per le Entrate.

Seguici anche su:

Fabrizio